Dodge Charger: la nuova sarà più leggera e a 4 cilindri

01 Giugno 2016 0


Grandi novità in arrivo per la prossima generazione di Dodge Charger: la muscle-sedan di FCA sarà più leggera e performante, nonostante un massiccio downsizing, che porterà un inedito motore a 4 cilindri.

Tanto desiderata da noi, una normalità negli USA: la Dodge Charger è una berlina sportiva, divertente e relativamente abbordabile. Una muscle-sedan, come la chiamano oltre oceano, in quanto abbina il carattere della sorella Challenger (e, di conseguenza, delle altre due varianti Chevrolet e Ford) con la praticità di una berlina a 4 porte.

Attenzione a non scambiarla per una raffinata berlina-coupé: qui la sportività è davvero evidente, per non dire vistosa.

Si tratta di una vettura che, nonostante la freschezza della linea (rinnovata nel 2014), ha comunque un pianale che risale al 2006, derivato a sua volta da un progetto Daimler risalente a quasi vent'anni fa. Troppi per un'auto che fa della dinamica di guida il proprio principale valore.

Per questo, in Fiat-Chrysler, hanno deciso di voltare pagina con la prossima generazione: in arrivo entro la fine del decennio, sarà incredibilmente più leggera e monterà, per la prima volta, un motore a 4 cilindri.

La piattaforma dovrebbe essere una evoluzione della nuovissima e raffinatissima "Giorgio", nata con l'Alfa Romeo Giulia e destinata a tutte le future sportive dei marchi di FCA. Grazie a questo pianale, la nuova Charger sarà più leggera di 500 pounds (oltre 225 kg) rispetto all'attuale, oltre che più dinamica, grazie all'uso di acciai alto-resistenziali ed elementi in fibra di carbonio (come sulla Giulia).

A ridurre il peso contribuirà anche un inedito motore 2 litri a benzina a 4 cilindri, con una potenza intorno ai 300 CV, che sarà installato sulla versione "entry-level" della Charger di nuova generazione. Un propulsore che i tecnici di FCA stanno attualmente già sviluppando per la prossima generazione di Jeep Wrangler, atteso nel 2018.

La nuova Charger rimarrà comunque un'imponente muscle-sedan, caratterizzata da una lunghezza di circa 5 metri (proprio come la nuova berlina di segmento E di Alfa Romeo, in arrivo in contemporanea alla "sorella americana").

Lo stile, secondo alcuni proprietari di concessionari Dodge, che hanno potuto vedere alcuni bozzetti iniziali del progetto, sarà profondamente diverso rispetto all'attuale generazione: le proporzioni generali, a detta dei dealers, ricorderà da vicino la concept car Charger del 1999 (in basso), caratterizzata da linee filanti e aerodinamiche.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 355 euro oppure da Amazon a 406 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2