SUV Lotus: arriverà nel 2019 e sarà realizzato in Cina

17 Maggio 2016 0


Il SUV Lotus si farà e sarà la carta del produttore per cercare di erodere le quote di mercato di concorrenti come Posche Macan e Audi Q5. L'auto sarà realizzata in Cina in un nuovo impianto che si appresta ad avvicinarsi alla posa del primo mattone. La location è quella di Guangzhou, polo industriale del mondo delle quattro ruote dove Lotus potrà contare su tutta una serie di industrie per il rifornimento delle varie componenti.

Ad oggi sono stati completati gli studi sul suolo e sono stati inviati i documenti necessari per il vaglio delle autorità. Si ipotizza l'avvio della costruzione già a fine 2016 così da completare al più presto questo progetto congiunto tra Proton, Lotus e Goldstar Heavy Industrial. La sede non sarà solamente quella di un impianto produttivo ma anche di un centro di ricerca e sviluppo oltre alla sezione amministrativa.

Se i piani andranno come previsto, Lotus lancerà il suo primo SUV nel 2019, puntando dapprima su Cina e mercati asiatici. L'auto sarà un SUV in grado di ridurre notevolmente il peso rispetto alla media grazie a materiali leggeri per telaio e carrozzeria. Inoltre è confermata la trazione integrale mentre per i motori dovremmo trovare unità simili a quelle delle sportive del marchio, tra cui il quattro cilindri supercharged da 1.8 litri e il V6 da 3.5 litri.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione