Alfa Romeo, Wester: "la Giulia avrà guida semi autonoma"

17 Maggio 2016 0


Il boss di Alfa Romeo e Maserati ha lasciato intendere che la nuova berlina di segmento D porterà al debutto un sistema molto simile all'Autopilot di Tesla, mentre per la guida autonoma totale bisognerà aspettare il 2024.

La guida autonoma sembra interessare proprio tutti, anche i più scettici che fino a qualche mese fa sembravano immuni alla "autonomo-mania". Dopo l'annuncio della collaborazione con Google per la realizzazione della Google Car su Chrysler Pacifica, FCA sembra lanciatissima in un settore del tutto nuovo.

In realtà qualcosa si stava già muovendo in casa Maserati: qualche settimana fa vi abbiamo parlato dell'intenzione del Tridente di offrire un sistema di guida semiautonoma sul SUV Levante entro i prossimi 18 mesi, lasciando intendere che, per Maserati, non ci si sarebbe dovuti aspettare una forma di guida autonoma totale, pena il completo distaccamento del pilota dal piacere di guidare una vettura del Marchio.

Durante il lancio dell'Alfa Romeo Giulia, però, il CEO di Maserati e Alfa Romeo Harald Wester ha dichiarato che anche Alfa è al lavoro su un sistema di guida semiautonoma - il paragone, attualmente, si può fare con l'Autopilot di Tesla - che donerà alla nuova berlina del Biscione un'iniezione di tecnologia, per metterla allo stesso livello (se non superiore) delle rivali tedesche, Audi A4 in primis.

Incalzato sul fatto che la guida autonoma possa essere in contrasto con la filosofia Alfa Romeo, Wester ha risposto che si tratta dell'esatto contrario. Secondo il CEO, infatti, l'adozione di massa di tecnologie di guida autonoma o semiautonoma contribuirà ad aumentare la voglia di guidare vetture adatte alla guida sportiva, che dunque potranno essere guidate fuori dalle città e in pista senza gli ausilii alla guida essenziali per il traffico che, anche in futuro, continuerà a crescere. Per questo, Alfa e Maserati continueranno, sempre secondo Wester, a produrre auto in grado di soddisfare questo piacere di guidare ma, allo stesso tempo, di essere confortevoli e pratiche nella vita di tutti i giorni.

Per la guida autonoma totale, tuttavia, Wester ha affermato che bisognerà aspettare dopo il 2024, mentre già dal 2018 sarà possibile apprezzare la guida semiautonoma su Levante, Giulia e tutti i modelli di alta gamma dei due marchi del polo premium di FCA.

Insomma, FCA dopo l'accordo con Google ha aperto nuove interessanti prospettive per un futuro da protagonista nel settore della guida autonoma.

Il vero top gamma Nokia? Nokia 8, in offerta oggi da puntocomshop a 389 euro oppure da Amazon a 475 euro.
Apple Iphone 8 Plus 256gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 899 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

F1: Renault svela la nuova R.S.18

Renault

Renault Scenic dCi 160 EDC Initiale Paris: recensione e prova su strada | HDtest

Renault

Renault Koleos: recensione e prova su strada

Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia