Volkswagen: un nuovo 1.5 TSI in arrivo

29 Aprile 2016 0


Volkswagen continua il rinnovamento della gamma motori: dopo la recente introduzione del 1.0 TSI, ecco il nuovo 1.5 TSI da 130 e 150 CV, pronto a sostituire gradualmente il 1.4 TSI. Tra le peculiarità la disattivazione dei cilindri e una nuova turbina a geometria variabile.

Alla 37esima edizione del Vienna Motor Symposium Volkswagen porta un nuovo motore a benzina appartenente alla famiglia EA211 TSI Evo, con cilindrata di 1,5 litri e potenza compresa tra 130 e 150 CV. Il nuovo propulsore a 4 cilindri presenta caratteristiche di fluidità da diesel, con una coppia massima disponibile a partire da 1300 giri/min e consumi che si riducono fino ad un litro ogni cento km rispetto al precedente 1.4.

Dopo il 1.0 TSI ecco quindi un nuovo membro dei piccoli benzina di Volkswagen, che equipaggerà gran parte dei modelli di segmento B e C a partire dalla fine del 2016. Con l'ultima generazione di motori, che sembra abbandonare il downsizing in favore del "rightsizing", Volkswagen ha compiuto un ulteriore passo avanti nell'evoluzione dei propri motori a benzina, aggiungendo numerose nuove feature:

  • Rapporto di combustione Miller 12.5:1.
  • Turbocompressore con turbina a geometria variabile (VGT)
  • Sistema di iniezione con pressione fino a 350 bar
  • Trattamento termico interno innovativo
  • Disattivazione dei cilindri (ACT)
  • Pareti dei cilindri rivestite in APS (Plasma Atmosferico Spray), materiale che riduce gli attriti e migliora lo smaltimento del calore, con riduzione dei consumi.

Una prima mondiale riservata al nuovo TSI evo è il turbocompressore, dotato di una turbina a geometria variabile attuata elettricamente: questa tecnologia consente al turbocompressore di fornire una potenza maggiore, con una risposta del motore più pronta (migliore del 35% rispetto al 1.4 TSI).

La testa dei cilindri è stata riprogettata quasi del tutto per consentire il funzionamento ottimale del ciclo di combustione Miller ad alto rapporto di compressione.

La disattivazione dei cilindri è stata qui resa più efficiente rispetto al precedente 1.4 TSI da 125 e 140 CV, disattivando i cilindri 2 e 3 e interrompendo allo stesso tempo l'apporto di carburante.

Altre caratteristiche sono un nuovo sistema di lubrificazione: una nuova pompa dell'olio variabile a controllo elettronico e l'utilizzo di un nuovo olio a bassa viscosità OW20 rendono il sistema più efficiente e parco nei consumi.

Infine, rispetto all'EA211, nela versione evo il sistema di raffreddamento è stato riposizionato, consentendo una maggiore dimensione del sistema stesso e un conseguente aumento di prestazioni: la temperatura è ora ridotta ad appena 15 gradi Kelvin sopra la temperatura ambiente.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 605 euro oppure da Amazon a 665 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani