Citroën C6: la nuova ammiraglia al Salone di Pechino

25 Aprile 2016 0


Ecco la nuova berlina di lusso di Citroën: grande, lussuosa e ben equipaggiata. Stile classico, grande comfort e  tanta tecnologia. La C6 è riservata al mercato cinese.

Per i costruttori francesi (e non solo per loro...) è difficile contrastare in Europa l´offerta dei brand "premium", che dominano il mercato delle berline di lusso con Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E.

Ma la Cina offre altre prospettive, e così al Salone di Pechino Citroën lancia la C6, una berlina di lusso a tre volumi di 4,96 metri con un passo di ben 2,90 metri. Si tratta di un modello che ricopre un ruolo strategico per il marchio francese e rappresenta l'eccellenza del comfort.

La nuova C6 non ha alcun legame con l'omonimo modello precedentemente disponibile in Europa. Frutto della joint venture locale fra PSA e Dongfeng e prodotta a Wuhan, si basa sulla piattaforma della Dongfeng Fengshen A9.


Pur riprendendo il linguaggio stilistico di Citroën, lo stile è un po´ tradizionale ma pensato per i cinesi. Il frontale è contraddistinto da una griglia cromata piuttosto importante mentre la sezione posteriore ha un look più europeo. Il design del lunotto posteriore è quello già visto sull´ormai vecchia C6 e l´attuale C5.

Nell´abitacolo offre ampi spazi e alta qualità dei materiali e porta al debutto il concetto "Citroën Advanced Comfort", un insieme di soluzioni dedicate al benessere che comprende il climatizzatore automatico a 4 zone, i sedili ventilati con funzione di massaggio, e l'integrazione dei sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione che migliorano notevolmente la qualità e il comfort dell´auto.


Il cruscotto è piuttosto massiccio e caratterizzato dalla strumentazione digitale con schermo da 12,3 pollici; al centro c´è lo schermo da 8'' touch capacitivo e non mancano nemmeno i dettagli pensati per il gusto dei potenziali clienti, dai motivi della selleria in pelle Nappa, allo stile della consolle centrale, con decorazioni in legno o in alluminio spazzolato. Altri invece, come le maniglie delle portiere, ricordano alcune delle produzioni europee del marchio transalpino, come la C4 Cactus. Come si può notare, è notevole l´abitabilità per i passeggeri posteriori.

Non sono ancora stati rivelati dati ufficiali relativi alle motorizzazioni ma la nuova C6 dovrebbe essere alimentata da due propulsori 4 cilindri a benzina, 1.8 e 2.0 turbo, con potenze superiori ai 200 CV, abbinati a una trasmissione automatica.

Tanta la tecnologia al servizio della sicurezza: il sistema di riconoscimento dei limiti di velocità, l´adaptive cruise control con funzione Stop, l´Active Safety Brake e altri dispositivi che verranno rivelati nel dettaglio al momento del lancio commerciale della vettura, previsto per la fine del 2016.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 589 euro oppure da ePrice a 654 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Byton SUV: lo smartphone su ruote in anteprima in Italia | VIDEO

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro