Maserati Levante e il V8 Twin Turbo da 520 CV

21 Aprile 2016 0


Come sappiamo da Tempo, Maserati Levante debutterà con un motore V6, nello specifico con un biturbo da 3 litri disponibile in due tagli di potenza: 350 e 430 cavalli. Per entrambe le unità troveremo un cambio automatico ad 8 rapporti e la trazione integrale.

In futuro, però, potrebbe arrivare anche un Levante V8, versione più potente pensata per mettere i bastoni fra le ruote ai super SUV della concorrenza. Cayenne Turbo può contare infatti su 520 cavalli che, nella versione S, diventano addirittura 570. Ci sono poi il Range Rover Sport SVR e il Grand Cherokee Trackhawk, belve a quattro ruote motrici che si aggiungono ai classici di BMW e Mercedes-AMG.

La conferma arriva direttamente dal produttore: interrogato sulla possibilità di vedere il V8 di casa, Maserati ha risposto che non ci sarebbero problemi a montare tale unità, specie considerando che la piattaforma di Levante è la stessa di Ghibli e Quattroporte. Così il 3.8 litri da 523 cavalli non solo potrebbe arrivare in commercio, ma in realtà è già montato su un prototipo impegnato ad affrontare la consueta fase di test.

Terminato il periodo di prove su strada toccherà poi al management dare l'ok al progetto se e quando questo si rivelerà commercialmente valido. A quel punto il Tridente potrebbe entrare nel segmento dei SUV "supersportivi", una nicchia in espansione di un mercato - quello dei SUV in generale - ancor più florido e in crescita.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 530 euro oppure da ePrice a 623 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2