Ameluna: il light design di Mercedes parla italiano

17 Marzo 2016 0


Mercedes-Benz e Artemide insieme per Ameluna, una lampada ad alta tecnologia gestibile attraverso un'App, che consente di modulare l'intensità e il colore della luce, con un funzionamento analogo a quello presente nella nuova Classe E.

L'eccellenza tedesca incontra quella italiana. Mercedes Benz ha annunciato la propria collaborazione con Artemide, la storica azienda italiana fondata nel 1960, nonché uno dei brand di illuminazione più conosciuti al mondo. Nota per la sua filosofia `The Human and Responsible Light´, Artemide è oggi sinonimo di design, innovazione e `made in Italy´. Le sue collezioni sono considerate delle icone di design contemporaneo a livello internazionale, grazie alla continua ricerca nel campo della sostenibilità, dell'Internet of Things e della fotonica, quest'ultima considerata la scienza che rivoluzionerà il nostro modo di comunicare e di vivere. L'azienda è nota per le collaborazioni attive con i più celebri designer internazionali, tra cui Michele de Lucchi, Norman Foster, Richard Sapper, Naoto Fukasawa, Ross Lovegrove, Jean Nouvel, oltre a promuovere attivamente programmi per i giovani designer in collaborazione con le facoltà di architettura e le scuole di design al fine di scoprire nuovi talenti.

Con lo slogan `A Bright Future´, Mercedes-Benz Style ha dato il via ad una collaborazione con l'Azienda italiana: il primo frutto di questa nuova partnership è stato presentato in occasione della fiera `Light + Building´, in programma fino al 18 marzo a Francoforte.


La lampada a sospensione `Ameluna´, acronimo di Artemide, Mercedes e luna, incarna la filosofia della purezza sensuale sviluppata da Mercedes-Benz, caratterizzata dalla complessa interazione tra forme essenziali, superfici sensuali e tecnologia intelligente all´avanguardia. La lampada, che si gestisce attraverso un´app, è caratterizzata dall'assenza di una sorgente luminosa centrale: nella parte più bassa si trova infatti un circuito stampato flessibile con 288 LED che assicurano un´illuminazione ottimale. Parte della luce viene distribuita attraverso il corpo trasparente, facendo risplendere l´intera lampada. La variante high-end è disponibile con una sorgente luminosa separata in diversi colori, che crea un´illuminazione soffusa simile a quella `ambient´ presente nelle vetture della Stella, in particolare l'ultima Classe E.


Le parole di Gorden Wagener, Vice Presidente del Design di Daimler, spiegano bene la filosofia di Ameluna:

Artemide e Mercedes-Benz sono conosciute per il design esclusivo e la creazione di prodotti iconici. Con questa collaborazione, io ed il mio team abbiamo realizzato un´opera di design esclusiva che ha tutte le potenzialità per diventare un´icona. La lampada Ameluna è un connubio di bellezza e intelligenza, incarnando così alla perfezione la nostra filosofia del design caratterizzata dalla purezza sensuale.


Dall'altra parte, Carlotta de Bevilacqua, Vice Presidente di Artemide, nonché architetto e designer, chiarisce che lo scopo della collaborazione tra Mercedes-Benz Style (la divisione della Stella dedicata ad oggetti di design riguardanti mobilità, sport, lifestyle ed interni) è il seguente:

unire la competenza innovativa delle due aziende in materia di design e tecnologia. Miriamo a sviluppare sistemi di illuminazione che migliorino la qualità della vita, oltre a vantare un´inaspettata economicità ed un livello elevato di efficienza. Traiamo spesso ispirazione dalla natura. Negli abissi marini, per esempio, quasi tutti gli esseri viventi hanno la capacità di emettere luce, convertendo l´energia chimica in luce con una perdita pari pressoché a zero. Siamo quindi di fronte ad un esempio di design biomimetico.

Ameluna è il primo esempio di collaborazione tra le due aziende, non è escluso che in futuro potremo vedere altre applicazioni di tali sistemi di illuminazione, magari a bordo delle vetture a guida autonoma, dove la cura della qualità della vita a bordo dell'auto sarà considerata il requisito più importante per l'acquisto.

Il futuro di Mercedes, dunque, è più luminoso che mai. E il fatto che l'Italia ne sia co-protagonista non può farci altro che piacere.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Byton SUV: lo smartphone su ruote in anteprima in Italia | VIDEO

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro