Car of The Year 2016: vince la Opel Astra

29 Febbraio 2016 0


La compatta tedesca del gruppo GM si aggiudica il prestigioso riconoscimento europeo, alla vigilia del Salone di Ginevra.

Opel/Vauxall Astra è la vincitrice del premio Car of The Year 2016, il prestigioso riconoscimento che viene assegnato ogni anno in concomitanza con il Salone di Ginevra.

Con 309 punti, la compatta di Russelheim soffia di pochissimo la vittoria alla seconda finalista, la Volvo XC90, che si merita la medaglia d'argento con un sorprendente - per la categoria e per il prezzo - punteggio di 294 punti. Medaglia di bronzo invece per la quarta generazione della Mazda MX-5, con 202 punti.


La quinta generazione di Opel Astra ha debuttato alla fine dello scorso anno ed ha portato nel segmento C una serie di innovazioni tecnologiche e per la sicurezza, che hanno sicuramente contribuito alla vittoria del premio più ambito per il mercato europeo. Il riconoscimento sarà ritirato dai vertici di Opel in occasione della conferenza stampa di Opel che si terrà domani, giorno di apertura dell'86ma edizione del Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra.

Di seguito la classifica e la galleria delle 7 finaliste di questa edizione.

  1. Opel/Vauxhall Astra - 309 punti
  2. Volvo XC90 - 294 punti
  3. Mazda MX-5 - 202 punti
  4. Audi A4 - 189 punti
  5. Jaguar XE - 163 punti
  6. Skoda Superb - 147 punti
  7. BMW Serie 7 - 143 punti
Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da ePrice a 829 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro

HDBlog.it

Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes