Volvo, le chiavi del futuro saranno digitali

19 Febbraio 2016 0

Da Volvo arriva una tecnologia che punta ad eliminare l'uso della chiave per l'ingresso in auto utilizzando un sistema di chiavi elettroniche generate dalla app della Casa. Questo optional, che arriverà entro due anni, permetterebbe una maggiore flessibilità nell'uso della chiave che può anche essere, nella sua forma elettronica, inviata a famigliari, amici e colleghi come un semplice sms.

Volvo sta progettando il primo sistema in grado di utilizzare l'auto senza l'uso di alcuna chiave entro due anni. Un ulteriore passo in avanti rispetto alla Keyless entry già diffusa da tempo, perché in quel caso la chiave deve comunque essere con voi. In questo caso invece la Casa svedese ha pensato di utilizzare un oggetto che quasi tutti hanno addosso durante il giorno: lo smartphone. Tramite il download dell'applicazione dedicata, il proprietario sarà in grado di generare una chiave elettronica che interagirà con l'auto grazie al Bluetooth, permettendogli di entrare in auto.

I vantaggi non finiscono qui perché le chiavi elettroniche di Volvo possono anche essere duplicate ed inviate come un semplice sms ad amici, famigliari o colleghi di una stessa azienda. In questo modo si va incontro alle necessità di flessibilità che vengono meno quando una chiave deve essere prestata o può andare smarrita.


Volvo ha anche ipotizzato di poter usare questa tecnologia per le flotte a noleggio: basterà pagare il servizio con carta di credito per ricevere la chiave digitale in pochi secondi evitando code e stress di ritiro e riconsegna del mezzo. Ci sono però due punti fondamentali da affrontare: la sicurezza e la necessità di avere sempre la batteria carica.

Cominciamo dalla sicurezza. Visti i recenti episodi in cui alcuni hacker sono stati in grado di "entrare" nel sistema di alcune auto tramite la rete bluetooth e wi-fi, viene da chiedersi se la presenza di una chiave elettronica comporti dei rischi di clonazione e di furto. Secondariamente, un telefono scarico non può permettere l'ingresso in auto e questo potrebbe creare grossi problemi, a chi non è mai capitato di avere il telefono scarico durante la giornata? Questi rimangono due rischi che devono essere ben ponderati da chi sceglierà questo optional, dato che la chiave fisica sarà comunque presente come accesso standard.



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Auto elettriche: le ho provate tutte e vi racconto una storia | Video

Dacia

GPL auto: guida completa, caratteristiche, costi e manutenzione | Dacia Duster

Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada