Bmw 740e: al debutto il sub brand iPerformance

12 Febbraio 2016 0


BMW porta al Salone di Ginevra la prima vettura che può vantare le "cure" del Brand ecologico "BMW i": si tratta della nuova 740e iPerformance, l'ammiraglia ibrida plug-in.

Riorganizzazione in vista per la gamma BMW. Dopo M Performance, che si propone di trasportare sulle vetture "non M" alcune delle tecnologie del sub brand sportivo di BMW, ecco che la stessa sorte tocca anche al Marchio "green", quel "BMW i" di cui fanno parte i3 e i5. iPerformance - questo il nome scelto con grande coerenza - debutterà a Ginevra con la Serie 7 ibrida plug-in. Un comunicato stampa di BMW annuncia - però - che del nuovo sub brand faranno parte anche la recente Serie 2 ibrida plug-in e, da luglio 2016, tutte le vetture ibride plug-in del Marchio.

Sale così a 5 il numero complessivo di modelli ecologici di BMW, coprendo in modo capillare le più importanti fasce di mercato. Recentemente, infatti, sono emersi dei rumor secondo cui la prossima "i" potrebbe essere una SUV.

Il comunicato della Casa di Monaco spiega nel dettaglio quali saranno i requisiti per rendere una BMW degna del marchio iPerformance:

Tutti i modelli ibridi plug-in usufruiscono del know-how di BMW i, per esempio nel campo dei motori elettrici, delle cellule della batteria e dell´elettronica di controllo. Per rendere visibile la coerente strategia di elettrificazione, tutti i modelli iPerformance vengono impreziositi dal logo BMW i sulla fiancata anteriore, dagli elementi blu tipici di BMW i nel doppio rene e nei mozzi delle ruote nonché il logo eDrive sul montante C. Inoltre, i clienti possono fare uso dell´offerta BMW i 360° ELECTRIC. Questa comprende per esempio la possibilità di carica a casa con la stazione di carica BMW i Wallbox, proposta insieme al servizio d´installazione. L´offerta prevede inoltre l´intermediazione di un contratto di corrente verde con un produttore di energia elettrica da fonti rigenerative. Infine, sono disponibili la pratica BMW i Remote App e i servizi intelligenti di BMW ConnectedDrive Services.

La nuova 740e iPerformance porta al debutto un 2.0 quattro cilindri benzina TwinPower Turbo e un motore elettrico che producono insieme una potenza di sistema di 326 CV.

Disponibile anche a passo lungo (740Le) e con trazione integrale xDrive, ha un consumo nel ciclo combinato dichiarato di 2,1 litri per 100 km (47,6 km/l) ed emissioni di CO2 pari a 49 g/km. (2,3 l/100 km e 53 g/km per la xDrive). In arrivo sulle nostre strade dopo l'estate.

Il processo di elettrificazione di BMW pare sia giunto ad una fase di definitiva maturità. Foto ed ulteriori dettagli a Ginevra.



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Byton SUV: lo smartphone su ruote in anteprima in Italia | VIDEO

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro