Volkswagen perde terreno in USA, i dati di gennaio 2016

04 Febbraio 2016 0


Il dieselgate si abbatte sulle vendite Volkswagen come una scure e la pubblicazione dei dati relativi al gennaio 2016 in USA ci permette di capire qual è la portata del problema. Il marchio tedesco ha venduto 20.070 unità a gennaio, il 14.57% in meno rispetto allo stesso mese del 2015. Ad ogni modo Volkswagen non si è fatta scoraggiare e, secondo Mark McNabb, la colpa è della "natura stagionale delle flotte aziendali", non citando quindi tra le cause la sfiducia del pubblico dopo il dieselgate.

Ottime le prestazioni di Tiguan che ha mostrato una crescita del 71.6% rispetto al gennaio 2015, confermandosi come l'unico modello non in perdita insieme alla e-Golf, l'elettrica cresciuta dell'81.2%. La famiglia Golf è comunque riuscita a tenere botta perdendo solo il 4.9% grazie all'introduzione (rispetto al gennaio 2015) di Golf R e SportWagen ma è la Jetta la più venduta grazie a 8.175 unità (-1.7%). Di seguito i dati dell'intera gamma VW in America:


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 279 euro oppure da ePrice a 320 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2