Vendite Audi: crescita a settembre nonostante il dieselgate

09 Ottobre 2015 0


L'arrivo dei dati relativi alle vendite Audi di settembre mostra come il produttore non abbia risentito dello scandalo dieselgate e sia riuscito a crescere. Ovviamente si tratta di un mese di transizione poiché sarà ottobre la vera cartina tornasole in grado di permettere di capire come e quanto il problema del dieselgate affliggerà le vendite. In attesa di scoprirlo, però, Audi è riuscita a piazzare sul mercato 170.900 auto, crescendo del 6.8% a livello mondiale.

Scendendo nel dettaglio, il produttore ha fatto segnare un +11.9% in America e un +8.8% in Europa. Il Q7 è sicuramente una delle novità che ha trainato la crescita e sta crescendo nelle vendite ma anche Audi A7 e A8 hanno fatto segnare risultati positivi. Simili le prestazioni per Audi TT e TTS che crescono rispetto ai dati registrati a settembre 2014.

Curioso il cambio al vertice per quanto riguarda i singoli mercati: se finora la Germania era sempre stata il mercato più forte per Audi, con settembre 2015 è arrivato il sorpasso del Regno Unito: 28.778 ordini dagli inglesi contro i 21.710 dei tedeschi. Quanto detto, però, è valido solamente per l'Europa: la Cina resta il mercato principale e con 53.095 Audi vendute fa segnare, nonostante una situazione economica non ideale, una crescita del 3%.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 474 euro oppure da ePrice a 653 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini