Recensione Revit Memphis H2O: jeans tecnici impermeabili

01 Luglio 2015 0


Tra le proposte di jeans tecnici impermeabili ci sono i Revit Memphis H20, un prodotto che punta al motociclista o scooterista che utilizza la moto tutti i giorni e in tutte le circostanze, pronti a proteggere dall'acqua anche in caso di improvvisi temporali. Trattandosi di un jeans ci troviamo di fronte ad un prodotto urbano visto che per i viaggi può essere preferibile un pantalone tecnico tradizionale; ciò non toglie che i Memphis sono comunque utilizzabili anche nelle trasferte più lunghe per chi preferisce un look più classico.

I Memphis si presentano sulla carta con il classico tessuto anti-abrasione e le protezioni certificate CE per le ginocchia. A queste si aggiungono i protettori morbidi per i fianchi (optional) che possono essere estratti facilmente allentando il pantalone quando non si viaggia in moto. Per rimuovere quelle delle ginocchia, invece, è necessario togliere i pantaloni completamente ed è possibile regolarle in altezza così da adattarle meglio al nostro fisico.


La protezione dall'acqua è garantita dalla membrana Hydratex, si tratta quindi di un sistema già integrato nel jean che non è removibile, con i pro e i contro che questa caratteristica comporta.

I pro sono facilmente immaginabili: una protezione fissa permette di non essere mai sorpresi da un acquazzone improvviso dato che non è necessario fermarsi per re-inserire la membrana impermeabile. Di contro, però, in estate si rischia di soffrire di più il caldo: dalle prove effettuate tra maggio e giugno, mesi che sono stati colpiti anche da diverse piogge, abbiamo potuto constatare che le temperature sono tollerabili fino ai 24/25 gradi, superata questa soglia il caldo richiede un pantalone più traspirante. Finché si viaggia in moto l'umidità accumulata nella sudorazione viene dissipata dal flusso d'aria ma, quando si torna a casa con temperature sopra ai 22 gradi, bisogna fare i conti con quella sensazione di tessuto "appiccicato" alla pelle.


Proprio in concomitanza con gli ultimi due mesi dal tempo incerto, dove giornate soleggiate si alternavano a improvvisi acquazzoni, abbiamo potuto apprezzare maggiormente il fatto di avere un pantalone sempre pronto a proteggerci dall'acqua in moto, in grado di provare sul campo le sue doti di impermeabilità anche nelle "tempeste" più violente.

Le prove effettuate durante la stagione più fredda hanno invece evidenziato il vantaggio nell'isolamento termico, permettendoci di viaggiare anche a temperature prossime allo zero senza soffrire troppo il freddo che, a velocità elevate, diventa particolarmente pungente per i jeans tradizionali. Per la nostra tolleranza alle temperature il range ideale di utilizzo va dai 5 ai 21 gradi.


Passando al comfort, le protezioni regolabili sono sicuramente un vantaggio e non danno assolutamente fastidio neanche quando si cammina, risultando più pratiche di alcuni modelli con protezioni dalle dimensioni maggiori. Il jeans, in sella, segue discretamente la posizione a cavalcioni della moto ma pecca per quanto riguarda la sua finitura "rigida": la superficie esterna non è morbida e "grippante" come quella di un jeans tradizionale e quindi, specie con alcune selle più rigide, la sensazione è quella di una minor aderenza con la sella stessa.


In conclusione i Rev'It Memphis H2O sono dei jeans impermeabili che mantengono bene la loro promessa di proteggere dall'acqua e, in moto, sono comodi e ben tagliati. Il lato negativo è la rigidità maggiore rispetto ad altri modelli con membrana removibile e una maggiore rumorosità quando si cammina. La poca traspirabilità li rende ideali per il periodo autunnale/invernale, con ampie possibilità di utilizzo nella primavera (a seconda della zona ovviamente, per la Lombardia vanno benissimo ad esempio).

Se avete in programma un giro in moto o un viaggio e affronterete la pioggia con i Memphis non avrete problemi e li troverete utili, nella stagione più fredda, anche per i tragitti quotidiani su due ruote dove apprezzerete l'ottima protezione dal vento.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 540 euro oppure da Unieuro a 670 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente