Google Car autonome: al via i test per le nuove auto

26 Giugno 2015 0

Finora la flotta dei prototipi di auto a guida autonoma di Google era composta dalle sole Lexus, nel dettaglio le Lexus RX450h in circolazione da ormai diversi anni. Oggi, però, arriva l'annuncio dello spiegamento di nuove forze, i veicoli prototipali realizzati da Google dalla forma ad uovo e oggetto di un'iniziativa che unisce arte e tecnologia che potete scoprire QUI.


A differenza dei SUV Lexus, le nuove Google Car autonome sono pensate ex-novo e non adattate su un veicolo tradizionale: Google ha sviluppato i concept pensando alla guida automatica fin dall'inizio, da qui la nuova disposizione degli interni ottimizzata e la progettazione che, già in origine, prevede l'assenza di sterzo e pedaliera.

gli incidenti delle Google Car a guida autonoma

I simpatici prototipi inizieranno quindi ad animare le strade californiane di Mountain View. Le auto sono dotate di volante removibile e pedaliera tradizionale in modo da permettere al pilota di intervenire in caso di emergenza. La velocità massima è fissata, in questa prima fase, a 40 chilometri orari e il software utilizzato è stato mutuato dall'ultima versione sviluppata per le Lexus autonome, forte di "un'esperienza" più di 1 milione di miglia percorsi e giunto quindi ad un buon livello di maturità.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani