PROmo Jeans Tornado: recensione jeans impermeabili da moto

10 Maggio 2015 0


Con un inizio di maggio piovoso come quello che i motociclisti "a mezza stagione" si sono ritrovati ad affrontare ultimamente, la moto può diventare una compagna "scomoda". Ovviamente chi ama incondizionatamente le due ruote è abituato a pioggia e freddo ma per rendere la vita più facile a tutti, dagli occasionali agli "hard-core bikers", Promo Jeans ci mette lo zampino...anzi la copertura per lo zampino.


Come avrete capito si tratta di jeans tecnici da moto, con la particolarità di un prodotto impermeabile che si distingue non solo per la resistenza all'acqua e al freddo ma anche per le sue caratteristiche tecniche e pratiche. Parlare di tecnica su un capo di abbigliamento può sembrare strano ai più ma in realtà si tratta di un aspetto fondamentale per l'equipaggiamento da moto, spesso sottovalutato ma di primaria importanza per viaggiare in tranquillità.

Partiamo quindi dalle basi: PMJ Tornado è un jeans tecnico da moto con omologazione CE 1621-1 per le protezioni di ginocchia e fianchi. la 1621-1 indica l'omologazione per le protezioni singole e, nella realtà, si traduce con protettori in grado di resistere a 9 impatti da 50 J (simulanti una caduta a circa 50 km/h). Oltre alle protezioni, però, in un pantalone da moto è importante la resistenza all'abrasione, aspetto principale su cui si combatte la "guerra" tra produttori e che in casa Promo Jeans è motivo di vanto.


Il tessuto del jeans deve assicurare la resistenza all'abrasione così da salvaguardare le gambe in caso di scivolata e il parametro di misurazione sono i secondi. Sui Tornado il compito è affidato al tessuto Ultracor, un misto denim e cordura che durante i test ha resistito ad oltre 100.000 cicli della prova ISO 12947-1. Sebbene PROmo Jean abbia in gamma dei prodotti al top nella resistenza all'abrasione, quelli in Twaron in grado di superare i test EN13595-2 con ben 7.9 secondi di resistenza, i Tornado sono un prodotto ibrido che punta si sulla protezione ma non raggiunge il top come i Titanium, più forti in questo aspetto ma non impermeabili.

Nel caso dei Tornado però c'è la praticità in più data dalla membrana impermeabile, un sistema che abbiamo messo alla prova durante il freddo dell'inverno (con zero gradi) ma anche durante i primi "caldi" della primavera.


Con il freddo la membrana si rivela ottima per affrontare temperature prossime al congelamento: sebbene non sia imbottita, infatti, la funzione "anti-vento" permette di guidare senza soffrire troppo (in autostrada la apprezzerete molto!), permettendoci di lasciare a casa la calzamaglia tecnica per le uscite più brevi. La funzione impermeabile, poi, salva le gambe dall'acqua.


I jeans sono fatti per essere indossati tutti i giorni, grazie anche al taglio casual e alle comodissime protezioni removibili. Per le ginocchia, in particolare, le protezioni si rimuovono tramite zip esterna che evita la necessità di togliere il pantalone: si scende dalla moto, si rimuovono, le si mette nel sottosella o nello zaino e si ha indosso un capo che, a livello estetico, non ha niente da invidiare ai jeans classici. Modaioli accontentati insomma e, sebbene le protezioni sui fianchi si rimuovano solamente dall'interno, il loro ridotto spessore permette di non inficiare troppo la linea.


La membrana interna protegge dall'acqua ma, ovviamente, durante il viaggio il tessuto esterno si può inzuppare e, a seconda della quantità d'acqua presa, necessiterà di tempo per l'asciugatura (una notte in casa riscaldata in media è sufficiente, permettendoci l'utilizzo il giorno dopo).

Se nell'uso quotidiano non si tratta di un problema, in un'avventura "on-the-road" con tenda al seguito può diventarlo. Ovviamente il fatto stesso che si tratta di jeans e non di pantaloni tecnici, la dice lunga sull'impiego di questi Tornado. Si tratta di un prodotto fatto per essere indossato tutti i giorni con la sicurezza in più delle protezioni e una membrana impermeabile che ci salva dall'acquazzone durante il ritorno a casa, che sia dal giro domenicale o dal lavoro.


Assodato l'ottimo comportamento di questo capo in inverno, dove le temperature basse ci consentono di montare la membrana e dimenticarcela, quando si superano i 15/18 gradi questo strato impermeabile inizia a diventare scomodo e potrebbe portare alla sudorazione. La soluzione è semplice dato che la membrana si rimuove facilmente e i Tornado mantengono le funzionalità di protezione anche senza questo elemento. Il problema è ovviamente l'assenza di protezione anti-acqua nel periodo più caldo.

In questo caso, complice l'ingombro infimo della membrana stessa, basterebbe "rimontarla" fermandosi al primo autogrill: fermo restante che è necessario togliere i pantaloni, l'operazione si esegue in pochi secondi. Lo scotto da pagare è il sudore provocato dal caldo: in caso di pioggia leggera con temperature sopra ai 20 gradi è consigliabile non utilizzarla ma con il classico acquazzone estivo è sicuramente meglio soffrire un po' di caldo alle gambe piuttosto che lavarsele, sebbene questo sia un aspetto soggettivo che varia da utilizzatore a utilizzatore.


Affrontato il capitolo protezioni e impermeabilità passiamo al comfort. PROmo Jeans ha lavorato anche su questo aspetto studiando un design che coniugasse l'estetica e la moda con la funzionalità. Il risultato è un disegno anatomico fatto per evitare di "stringere" quando si è in sella alla moto, a differenza di quanto accade con i jeans tradizionali che non sono pensati per la posizione a cavallo di una sella.

Grazie agli inserti elasticizzati la zona della ginocchia risulta, alla prova, effettivamente superiore in comfort ad un classico jeans, sulla maxi-enduro così come sulla Harley. Presente inoltre il passante sulla vita che permette l'aggancio alla giacca da moto. A completare il tutto troviamo la zip e il bottone realizzato in materiale anti-graffio per salvaguardare il serbatoio.

In conclusione i PROmo Jeans Tornado escono vittoriosi dai nostri test. Si tratta di un modello che ben risponde alle esigenze della vita reale e soprattutto quotidiana. Innanzitutto il taglio classico a jeans (piuttosto che un pantalone da moto) permette di convincere i fashion addict all'utilizzo mantenendo la sicurezza in caso di caduta. Le protezioni removibili senza togliere i pantaloni sono poi una comodità estrema che differenzia il prodotto di PROmo dai suoi concorrenti.

La membrana impermeabile salva durante la stagione fredda sia dalla pioggia che dal vento ed è traspirante a sufficienza per le basse temperature. Quando fa caldo perde in efficacia dal punto di vista della ventilazione ma il fatto che sia removibile rende i jeans adatti all'utilizzo tutto l'anno. PROmo Jeans Tornado costa 229EUR (qui l'elenco dei rivenditori italiani) ma si può trovare online a cifre intorno ai 195EUR, taglie dalla 44 alla 58.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jeep

Jeep Compass 1.6 Multijet 120 CV Limited: recensione e prova su strada | VIDEO

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!