CADILLAC CT6 PHEV: la berlina ora è anche ibrida plug-in

22 Aprile 2015 0


Cadillac presenta la CT6 PHEV Plug-in Hybrid al Salone di Shanghai: con il sistema PHEV promette di dimezzare la richiesta di carburante rispetto ai motori tradizionali. La potenza totale del sistema è pari a 335 cavalli, con 586 Nm di coppia. Con il "Regen on Demand" offre un'esperienza di guida più dinamica e coinvolgente.

Al Shanghai Auto Show il brand di General Motors aggiunge al suo top di gamma, la CT6, la disponibilità del sistema di propulsione Plug-In Hybrid Electric (PHEV).

La nuova CT6 PHEV si avvale di tecnologie avanzate ed è progettata sulla piattaforma modulare di alluminio, per creare una formula unica per una berlina di prestigio: il sistema ibrido plug-in avanzato offre una combinazione di risparmio di carburante eccezionale, grandi performance e tutti i vantaggi della propulsione elettrica.


Tutto questo è possibile grazie alle batterie al litio da 18,4 kWh di cui è dotata e alla combinazione di un quattro cilindri 2.0 a iniezione diretta turbo con due motori elettrici posizionati sull'asse posteriore. L´auto è dunque a trazione posteriore e il powertrain è in grado di produrre una potenza complessiva di 335 CV e 586 Nm di coppia; è collegato alla trasmissione continua EVT (Electric Variable Transmission). Quest´ultima è il vero asso nella manica per  poter godere di una qualità di guida superiore: garantisce infatti un´ottima fluidità di marcia unita a un´adeguata capacità di accelerazione in modalità elettrica, così da offrire il massimo confort anche negli spostamenti urbani.

Non sono ancora stati diffusi dati su consumo ed autonomia, ma la Cadillac CT6 PHEV prevede di dimezzare la richiesta di carburante rispetto ai propulsori tradizionali.

Inoltre vanta il sistema iBooster connesso all'ESP-Hev: il recupero dell'energia in frenata è ottimizzato e i motori elettrici posteriori vengono utilizzati sia come generatori che come veri e propri freni, per garantire spazi di frenata ridotti e maggiore risparmio di carburante, rispetto ai sistemi tradizionali.


Il guidatore può selezionare tre diverse modalità di guida: Normal, Sport e Hold.

La funzione Normal è l´ideale per gli spostamenti di tutti i giorni. Fornisce l´equilibrio ideale di comfort e prestazioni, utilizzando al massimo la propulsione elettrica.

La modalità Sport è contraddistinta da una mappatura che la rende più reattiva, con una risposta dello sterzo più rigido e le migliori prestazioni.

Selezionando Hold sarà invece possibile mantenere alta la carica delle batterie per un utilizzo mirato dei motori elettrici: chi alterna la città all´autostrada può così risparmiare la carica per i tratti urbani, dove la modalità EV opera in modo più efficiente.


La CT6 PHEV ha anche il dispositivo "Regen on Demand", utilizzabile mediante i paddles al volante: aumentando il recupero d'energia in frenata, offre un'esperienza di guida più coinvolgente. Quando si entra in curva, per esempio, rallenta la vettura per renderla più efficace in uscita, un po´ come quando si scalano le marce con un cambio manuale.

La Cadillac ibrida plug-in dovrebbe debuttare in Cina nel corso del 2016, mentre arriverà più tardi negli altri mercati.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 799 euro oppure da ePrice a 898 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini