MotoGP: il "texano" Marc Marquez vince ad Austin

13 Aprile 2015 0


Sul tracciato texano non c´è nulla da fare contro Marquez, che vince per il terzo anno consecutivo sul Circuit of The Americas di Austin, davanti ad Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Il "Dottore" è ancora leader della classifica.

Marc Marquez vince a Austin davanti ad Andrea Dovizioso e a Valentino Rossi. Il campione del mondo in carica della Honda conquista la gara texana per il terzo anno consecutivo. Lo spagnolo prende il comando della corsa al quinto giro, allunga sugli altri e nel finale controlla, tagliando il traguardo con 2"3 di vantaggio su Dovizioso.

Il "Dovi" conquista il secondo podio consecutivo della stagione dopo quello di Losail, a conferma della grande competitività della Ducati GP15.

Terzo posto per la Yamaha M1 di Valentino Rossi che, grazie all´ennesimo podio della carriera, mantiene la leadership della classifica iridata.


Jorge Lorenzo, con l´altra Yamaha ufficiale, strappa il 4° posto ad Andrea Iannone a tre giri dalla fine.

Marquez aveva già cominciato a dare spettacolo nelle Qualifiche con un giro da paura, abbassando di sei decimi il suo precedente record, che gli consentiva di conquistare la sua pole n°23 nella classe regina, davanti a Dovizioso. In prima fila anche Jorge Lorenzo, davanti a Rossi. Settimo tempo per Iannone.

Alle 21 della domenica, ora italiana, era tutto pronto per il via, ma la gara è stata posticipata per una grande pozza d´acqua che si è formata sotto un ponte alla curva 3, resa così troppo pericolosa per i piloti. Risolto il problema, la gara partirà 37 minuti più tardi.

Certo, non è stata divertente come la gara in Qatar, ma è stata comunque una bella corsa, vinta meritatamente da Marquez e con ben due piloti italiani che finiscono sul podio.


Dovizioso è stato bravo, con quella partenza "a cannone" davanti a tutti che ci aveva fatto sognare e capace di tenere a bada Rossi nel finale, con una bella battaglia.  Nelle interviste ha anche confessato di aver perso un paio di volte l´avantreno a due giri dalla fine ma è andata bene così, grande...

Ora è anche secondo nella classifica Piloti, staccato di un solo punto da Rossi che va sul podio e resta in testa al campionato, ma ha dovuto lottare con l´anteriore che faceva i capricci. Certo, molto meglio dell´anno scorso, in cui distrusse gli pneumatici su questa pista che è sempre stata ostica per la sua Yamaha.

Peccato per Iannone che, dopo una partenza non brillante, è stato costretto a rimontare, mettendo più alla frusta la gomma anteriore, e nel finale ha dovuto arrendersi a Lorenzo. Ma ha dimostrato comunque una grande grinta, ha firmato anche il giro più veloce in gara ed è sempre lì davanti, con una Desmosedici davvero competitiva.

Lorenzo, alla faccia della bronchite e degli antibiotici, dopo una bella qualifica, riesce ad ottenere un quarto posto che è tanto, viste le condizioni fisiche con cui ha affrontato il weekend.

Bravi anche quelli della Ducati che hanno saputo calcolare perfettamente la benzina (al pelo...) nella prima corsa con 22 litri nel serbatoio come gli avversari.


Comunque è bello poter annoverare quattro piloti italiani nei primi dieci, grazie al decimo posto di Danilo Petrucci con la Ducati dell´anno scorso del team Pramac.

In Aprilia Alvaro Bautista arriva 15° e conquista il primo punto iridato per la Casa di Noale con l´acerba RS-GP. E´ il primo passo di un lungo e difficile cammino, messo comunque in preventivo fin dal via della stagione. Ma alla squadra di Fausto Gresini fa bene, è un incoraggiamento che meritano.

Non meritava invece il ritiro Marco Melandri: partito bene, ha superato diversi avversari, ma fin dalle prime battute ha avuto problemi al cambio e all'undicesimo giro è stato costretto alla resa.

Classifica Gara

1 Marc MARQUEZ             Repsol Honda Team             43'47.150

2 Andrea DOVIZIOSO      Ducati Team                                   2.354

3 Valentino ROSSI             Movistar Yamaha                          3.120

4 Jorge LORENZO              Movistar Yamaha                          6.682

5 Andrea IANNONE          Ducati Team                                    7.584

6 Bradley SMITH               Monster Yamaha Tech 3              10.557

7 Cal CRUTCHLOW            CWM LCR Honda                          16.967

8 Aleix ESPARGARO          Team SUZUKI                                  19.025

9 Maverick VIÑALES         Team SUZUKI ECSTAR                  38.570

10 Danilo PETRUCCI         Pramac Racing                               41.796

11 Hiroshi AOYAMA         Repsol Honda Team                     47.199

12 Hector BARBERA         Avintia Racing                                47.339

13 Nicky HAYDEN             Aspar MotoGP Team                   56.484

14 Jack MILLER                  CWM LCR Honda                          56.731

15 Alvaro BAUTISTA         Aprilia Racing Team Gresini       57.372

16 Eugene LAVERTY         Aspar MotoGP Team                   58.898

17 Loris BAZ                        Athinà Forward Racing               1'08.787

18 Alex DE ANGELIS         Octo IodaRacing Team ART        1'22.236

Classifica Piloti

1 Valentino Rossi               Yamaha        41

2 Andrea Dovizioso          Ducati           40

3 Marc Márquez                Honda           36

4 Andrea Iannone             Ducati           27

5 Jorge Lorenzo                 Yamaha        26

6 Bradley Smith                 Yamaha        18

7 Cal Crutchlow                 Honda           18

8 Aleix Espargaró               Suzuki           13

9 Daniel Pedrosa               Honda           10

10 Danilo Petrucci             Ducati           10

Classifica Costruttori

1 Yamaha     41

2 Ducati        40

3 Honda       36

4 Suzuki        13

5 Aprilia        1


Lo spettacolo della MotoGP continua: tra pochi giorni, il prossimo weekend, è già di scena il terzo round della stagione, il Gran Premio d´Argentina, sul circuito di Termas de Rio Hondo.

Nicola Villani

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 161 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS