La PORSCHE Boxster Spyder a New York

01 Aprile 2015 0


Al New York International Auto Show 2015 l´anteprima mondiale della Boxster Spyder, la nuova roadster purista

E´ cominciata la stagione della guida all´aria aperta, del vento tra i capelli, di quel senso di libertà che solo una cabriolet o una spider sanno regalare.  Se poi al centro di tutto mettete l´esperienza di guida, ecco l´auto che Porsche ha pensato per voi: la Boxster Spyder, al debutto mondiale al Salone dell'Auto di New York.

Il nuovo modello di punta delle due posti aperte della Casa di Stoccarda conserva la personalità della Spyder che l'ha preceduta, divenuta nel frattempo una vettura cult. Si torna quindi alla classica capote in tessuto ad azionamento manuale e al cambio esclusivamente manuale.

Come roadster autentica, la Boxster Spyder nasce per un´esperienza di guida sportiva unica: ha un telaio sportivo rigido con sospensioni ribassate di 20 mm, i freni della 911 Carrera, uno sterzo più diretto e un potente sei cilindri da 3,8 litri che sviluppa 375 cavalli. E´ la Boxster più veloce e più potente, dotata di una dinamica di guida decisamente superiore, dove ci si sente una cosa sola con la piccola roadster a motore centrale.

Scatta da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiunge la velocità massima è di 290 km/h. Ma con una vettura del genere, bastano poche curve e, anche senza guidare a velocità stratosferiche, ci si ritrova con un bel sorriso stampato in faccia. Questo è ciò di cui era ed è tuttora capace la versione che l´ha preceduta, e sicuramente qui sarà ancora meglio.

Altro segno distintivo della Boxster Spyder è l'originale design che richiama gli elementi stilistici delle leggendarie Porsche sportive e da corsa. Quelle due curvature vigorose che da dietro i poggiatesta fluiscono aerodinamicamente sul lungo cofano posteriore, sono un omaggio alla 718 Spyder degli Anni `60.

La pratica capote in struttura leggera ad azionamento parzialmente manuale ricorda proprio le roadster del passato. Le fenditure tese all'indietro le conferiscono uno stile inconfondibile. Il frontale e la coda derivano invece dalla recente Cayman GT4.


L´abitacolo del nuovo modello top di gamma è concepito, più che in ogni altra Boxster, per regalarvi il massimo piacere di guida in completo relax, sui leggeri sedili sportivi a guscio con fianchi pronunciati, impugnando il nuovo volante sportivo che permette una guida agile e precisa di questa roadster unica.

L'interpretazione essenziale della vettura e la conseguente necessità di ridurre il peso comportano l'assenza, nell'equipaggiamento di serie, della radio e del climatizzatore, che potete comunque ordinare come optional senza sovrapprezzo.

A scelta è disponibile anche tutta la gamma dei sistemi audio concepiti per la Boxster ed è possibile ordinare su richiesta, ad esempio, il Porsche Communication Management (PCM), che comprende alcune funzioni speciali.

La Boxster Spyder sarà disponibile sul mercato a partire da luglio e potete già ordinarla. Il prezzo, in Italia, è a partire da 83.084 Euro. Beato chi può...

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 369 euro oppure da ePrice a 422 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video

Jaguar

Jaguar I-PACE: Live Batteria "mari e monti" | Milano - Bolzano - Rimini