La nuova sfida di APRILIA in MotoGP

26 Marzo 2015 0


Dopo tanto lavoro fatto nei test pre-stagionali, in Qatar comincia ufficialmente la nuova ambiziosa sfida di Aprilia in MotoGP

Aprilia ha deciso di rientrare nella stagione 2015 della MotoGP, anticipando di un anno il debutto rispetto ai programmi iniziali. Una scelta coraggiosa, allineata con il carattere di un Reparto Corse tra i più vincenti di sempre: Aprilia è stata infatti capace di conquistare nella sua breve storia agonistica, dal 1992 al 2014, ben 54 allori iridati, 28 dei quali dal 2006 a oggi, dopo essere entrata a far parte del Gruppo Piaggio. La Casa di Noale ha saputo dimostrare la propria competitività anche nel Mondiale Superbike, da autentica dominatrice, conquistando ben sette titoli mondiali negli ultimi cinque anni, dopo il debutto nel 2009 dell´Aprilia RSV4.

Gli step del progetto Aprilia in MotoGP prevedono questo primo anno interamente dedicato allo sviluppo, anche e soprattutto in condizioni di gara, prima di fare debuttare in pista, nel 2016, una moto prototipo in configurazione Full Factory. Un ruolino di marcia decisamente ambizioso.

I due piloti che accompagneranno lo sviluppo della RS-GP appartengono alla storia vincente di Aprilia: Marco Melandri, già Campione del Mondo con Aprilia nel 2002 (Classe 250), vicecampione MotoGP nel 2005 e protagonista di primo piano delle ultime quattro stagioni del Mondiale Superbike; e Alvaro Bautista, spagnolo, iridato nel 2006 in 250, sempre con una moto di Noale, e negli ultimi cinque anni impegnato nella MotoGP.


Una sfida che la Casa di Noale affronta con la partnership con il team Gresini Racing, struttura fondata e guidata dal due volte Campione del Mondo Fausto Gresini e che vanta una straordinaria esperienza nel Motomondiale, in cui è protagonista ininterrottamente dal 1997, avendo conquistato due titoli mondiali e 40 vittorie.

La straordinaria storia di Aprilia nel Motomondiale è forte di un totale di 38 titoli, 19 Costruttori e 19 Piloti, conquistati nelle classi 250 e 125cc. Nel 1985 avviene il debutto in 250, una classe che verrà in breve tempo monopolizzata per numeri e risultati dalle moto italiane. E´ invece del 1987 la prima vittoria, con Loris Reggiani a Misano, prima di vedere nel 1992 un´Aprilia davanti a tutti nella classifica finale della Classe 125, vinta da Alex Gramigni. E´ l´inizio di una cavalcata che ha visto la casa di Noale dominare nelle classi propedeutiche del Motomondiale, accompagnando l´ascesa di tutti i grandi campioni della categoria: da Valentino Rossi a Loris Capirossi, da Max Biaggi a Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Sylvain Guintoli, l'indimenticato Marco Simoncelli e molti altri. Una striscia interminabile di giovani promesse che con Aprilia si sono trasformati in piloti vincenti, tali da dominare la storia del motociclismo sportivo.


Il team Gresini Racing si avvia alla sua diciannovesima stagione nel Motomondiale. Ha collezionato due titoli iridati (con l´indimenticato Daijiro Kato in 250 nel 2001 e con Toni Elias in Moto2 nel 2010), 40 successi nei GP e i titoli di Vicecampione del Mondo MotoGP ottenuti per tre stagioni consecutive, dal 2003 al 2005, con Sete Gibernau e Marco Melandri. Con la squadra di Fausto Gresini hanno inoltre corso campioni del calibro di Alex Barros, Loris Capirossi, Colin Edwards e Marco Simoncelli. Oggi la Gresini Racing è impegnata in tutte le classi del Motomondiale: la stagione 2015 la vedrà infatti protagonista anche in Moto2 e in Moto3.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tekno zone a 725 euro oppure da Amazon a 841 euro.
Samsung Galaxy Note 8 Dual Sim Black è disponibile da puntocomshop.it a 788 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tesla

Tesla Model S 100 D | Prova su strada e Focus Tecnologia

Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve