Comincia la nuova stagione MotoGP per DUCATI

26 Marzo 2015 0


Il conto alla rovescia è volto al termine. Da oggi sul circuito del Qatar, i ducatisti di tutto il mondo potranno finalmente assistere all'inizio di una nuova stagione di sfide, che quest'anno in MotoGP si presenta ancora più avvincente per il team Ducati e i suoi piloti.

C´è la nuova Desmosedici GP15, il primo progetto curato interamente da Gigi dall'Igna, approdato alla direzione generale di Ducati Corse alla fine del 2013. Una moto molto attesa e subito competitiva fin dai primi test in Malesia e, ancora di più, in quelli successivi in Qatar, dove Dovizioso e Iannone si sono alternati in prima posizione nell'arco delle due giornate disponibili chiudendo rispettivamente al primo e al terzo posto.

Entrambi i piloti hanno subito apprezzato le caratteristiche della nuova moto  e anche se i risultati ottenuti nei test in Qatar sono sicuramente molto positivi, il team è consapevole di dover ancora lavorare su diversi aspetti della GP15, considerando anche che si tratta di una moto ancora giovane, con poco più di mille chilometri al proprio attivo.

Dovizioso nei test in Qatar ha dimostrato il suo attaccamento alla famiglia Ducati sfoggiando sulla propria tuta il nuovo nickname "Desmo Dovi", affiancato dal simbolo del Desmo, elemento ormai iconico del bicilindrico Ducati. Un'iniziativa che i Ducatisti hanno gradito molto, tanto che la community ha subito definito il pilota forlivese "uno di noi".


Andrea Dovizioso (Ducati Team #04)

Età: 29 (nato il 23 marzo 1986 a Forlimpopoli, Italia)

Residenza: Forlì (Italia)

Gare: 222 (124 MotoGP, 49 250cc, 49 125cc)

Primo GP: 2001 Gran Premio d´Italia (125cc)

Vittorie: 10 (1 MotoGP, 4 250cc, 5 125cc)

Prima vittoria: 2004 Gran Premio di Sudafrica (125cc)

Pole: 15 (2 MotoGP, 4 250cc, 9 125cc)

Prima Pole: 2003 Gran Premio di Francia (125cc)

Titoli Mondiali: 1 ( 125cc)

"Sono davvero molto soddisfatto del mio test in Qatar, perchè sono stato veloce sia con le gomme nuove che con quelle usate. Parto per la stagione con ottimismo perchè la nuova GP15 è una moto decisamente migliore del modello precedente, e in Qatar si è adattata subito molto bene e quindi credo che in gara potremo far bene. Il circuito di Losail è molto particolare, ma io su questo tracciato sono sempre andato bene e quindi non vedo l´ora di scendere in pista per la prima gara."


Andrea Iannone (Ducati Team #29)

Età: 25 (nato il 9 agosto 1989 a Vasto, Italia)

Residenza: Vasto (Italia)

Gare: 160 (33 MotoGP, 51 Moto2, 76 125cc)

Primo GP: 2005 Gran Premio di Spagna (125cc)

Vittorie: 12 (8 Moto2, 4 125cc)

Prima vittoria: 2008 GP di Cina (125cc)

Pole: 8 (5 Moto2, 3 125cc)

Prima Pole: 2008 GP di Malaysia (125cc)

"Sono contento per come sono andati i miei test di Losail la scorsa settimana e del lavoro che abbiamo svolto. Mi dispiace solo di non aver potuto girare anche l´ultimo giorno, perchè avevamo ancora delle prove importanti da fare sulla mia GP15. In ogni caso già da giovedí sera cercheremo di sistemare le cose nei migliori dei modi e sono fiducioso per la gara. A mio parere questa è una bellissima pista e correre di notte è un'emozione sempre particolare. Losail mi piace molto: qui ho vinto in passato e ho fatto anche altri podi e quindi sicuramente è una pista positiva per me."

Il Circuito di Losail si trova lungo l´autostrada che porta dalla capitale Doha alla città di Al Khor. Il tracciato misura 5.4 kilometri ed ha sedici curve (10 a destra, 6 a sinistra). Con 1.068 metri, il rettilineo principale è uno dei più lunghi dell´intero campionato. La struttura è stata costruita ed inaugurata nel 2004, e quindi l´edizione di quest´anno sarà la dodicesima.

Giro più veloce in gara: Stoner (Ducati - 2008), 1´55"153 (168,1 km/h)

Qualifiche: Lorenzo (Yamaha - 2008), 1´53"927 (170,0 km/h)

Velocità massima: Dovizioso (Ducati - 2014), 348,3 km/h

Lunghezza gara: 22 giri (118,4 km)

Inizio gara: 21:00 ora locale (20:00 ora italiana)

Così nel 2014:

Podio: 1° Marquez (Honda), 2° Rossi (Yamaha), 3° Pedrosa (Honda)

Pole: Marquez (Honda) 1:54.507 (169,142 km/h)

Giro più veloce: Bautista (Honda) 1:55.575 (167,579 km/h)

L´appuntamento con le prime sessioni di prove libere in pista è per giovedì alle ore 17:55 ora italiana. Venerdì seconda e terza sessione di libere a partire dalle 16:00 per poi arrivare alle qualifiche di Sabato 28 alle ore 18:35 e la gara domenica 29 marzo alle ore 20:00

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 289 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS