Audi Prologue Avant: il concept a Ginevra

25 Febbraio 2015 0


Audi Prologue Avant è la carta del produttore tedesco per Ginevra, un modello che anticipa lo stile e le tecnologie future del produttore e si presenta rinnovato rispetto alla versione presentata l'anno scorso. Se il vecchio concept (visto anche in versione a guida autonoma) si basava sul motore della RS7, infatti, quello nuovo sfrutta il setup della Audi Q7 e-tron. Così sotto la scocca arriva un motore diesel da 3 litri che si affianca all'elettrico con la batteria al litio da 14.1 kWh. Il risultato è un'auto ibrida da 455 cavalli e 740 Nm di coppia massima che accelera da 0 a 100 chilometri orari in 5.1 secondi e raggiunge la solita velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 km/h.

Oltre alle prestazioni, quindi, l'attenzione è per i consumi, dichiarati in linea con la Passat GTE, ovvero 1.6 litri /100 km e un'autonomia in modalità elettrica di una cinquantina di chilometri.


Audi non ha ancora specificato se il concept si tradurrà in un modello da produzione ma è più probabile che si tratti di un'auto che anticipa novità che si distribuiranno su tutta la gamma. Le dimensioni, 5.11 metri di lunghezza per 1.97 di larghezza, sono ad esempio vicine a quelle della A8. Le tecnologie, inoltre, sono indicative di quello che ci aspetta nei prossimi modelli, a partire dalle 4WS (quattro ruote sterzanti) per passare agli interni che rinunciano al controller MMI in favore di due display touch, touch che domina in realtà l'intero abitacolo dato che i pulsanti fisici che possiamo contare sono davvero pochi.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video