Android Auto: ecco il sistema di Google per l'infotainment

25 Giugno 2014 0

Si chiama Android Auto il sistema di Google che espande l'influenza del produttore nel mondo delle quattro ruote. Il progetto, facente parte della Open Automotive Alliance,  è pensato per integrare le funzionalità e le applicazioni di Google con il sistema di infotainment delle auto e vedrà la luce nel primo modello entro fine 2014.

Innanzitutto uno degli obbiettivi degli sviluppatori era quello di ottimizzare le applicazioni nate per smartphone con i controlli facilitati dell'auto, in modo da ridurre le distrazioni dalla guida durante l'uso. Così Google Maps, ad esempio, potrà contare su un'interfaccia riscritta e perfettamente integrata con i controlli di bordo mentre la tecnologia di riconoscimento vocale diventa più "colloquiale" e permette di parlare in modo naturale per dare istruzioni su appuntamenti e notifiche che ritroveremo poi sul cellulare una volta scesi dall'auto.

Come tradizione Google, inoltre, grande spazio di manovra sarà a disposizione per gli sviluppatori che potranno utilizzare il sistema per creare applicazioni proprio come già succede nel mondo mobile. Non resta che aspettare ulteriori dichiarazioni e scoprire quale sarà il primo produttore ad utilizzare Android Auto.


Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Tiger Shop a 368 euro oppure da ePrice a 482 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente