Audi RS7 Sportback 2015: anche la più corsaiola si concede il restyling

06 Giugno 2014 0


Dopo aver visto, qualche giorno fa, il restyling di Audi A7 e S7 è giunto il momento dell'aggiornamento anche per la versione più estrema RS7.

L' Audi RS7 2015 riprende le  stesse modifiche estetiche apportate alle sorelle più "tranquille", ma aggiunge quei dettagli che conferiscono un pizzico di pepe per renderla più sportiva e cattiva; ma allo stesso tempo mantiene anche la sobrietà tipica delle ammiraglie di Ingolstandt.


Il "lifting" prevede nuovi graffianti gruppi ottici a  LED con tecnologia MATRIX e indicatore di direzione dinamici; imponente calandra single frame a 6 punti in colo nero con struttura a nido d'ape (tipica dei modelli RS) che sottolinea la personalità grintosa. La presa d´aria anteriore centrale ospita il logo quattro e modifiche sono state riservate anche al paraurti con le caratteristiche prese d´aria laterali. Novità nella gamma delle vernici disponibili; si aggiungono infatti Argento floret metallizzato, Bianco ghiaccio metallizzato, Nero Mythos metallizzato e Blu Sepang perla.


Miglioramenti anche all'interno per la plancia (che esibisce il logo Quattro) con nuova disposizione di strumentazione e bocchette d'areazione. Potenziato l'infotainment che sfrutta il sistema di navigazione MMI plus, con MMI touch di serie, dotato del potente processore grafico Nvidia di ultima generazione.


Sotto il cofano del RS7 batte un "modesto" 4 mila V8 biturbo da 560 cavalli che sviluppa 700 Nm di coppia tra i 1.750 e i 5.5oo giri. La coupè a cinque porte copre così il fatidico 0-100 in appena 3.9 secondi e raggiunge i 280 km/h (305 con apposito pacchetto optinal). Ma grazie al sistema Cylinder On Demand, che a bassi carichi disattiva quattro cilindri, il V8 beve "solo" 9.5 litri di benzina ogni 100 km liberando 221 g di Co2 per km.


Sul lato meccanico l'Audi RS7 è dotata di cambio automatico Tiptronic a otto rapporti a taratura sportiva (con ottava marcia dal rapporto lungo) e trazione integrale permanente Quattro. A richiesta, Audi offre la trasmissione quattro con differenziale sportivo sull´asse posteriore. Di serie l´adaptive air suspension RS con regolazione adattiva degli ammortizzatori per abbassare la carrozzeria di 20 mm tramite il sistema di controllo della guida dinamica Audi drive select. In alternativa Audi propone il più rigido assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control (DRC). Ulteriore opzioni sono lo sterzo dinamico con rapporto di sterzo variabile ed i freni carboceramici con cerchi da 21 pollici.

L' Audi RS 7 Sportback sarà disponibile alla fine dell´estate 2014.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 404 euro oppure da ePrice a 522 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2