Abarth 695 Biposto: al salone di Ginevra la più veloce Abarth stradale di sempre

08 Marzo 2014 0


Abarth porta al salone internazionale dell'auto di Ginevra la 695 Biposto, vettura ibrida tra strada e pista, è la reinterpretazione stradale della Abarth 695 Assetto Corse impiegata nelle competizioni europee.

L'Abarth 695 Biposto è il modello stradale più veloce dello scorpione, e come suggerito dal nome, dispone di due singoli posti (analogamente alla MINI JCW GP).

Presentata 50 anni dopo l'originale 695, la nuova 695 Biposto gode di molti componenti prelevati dalle vetture da competizione, ed è la prima vettura "stradale" dotata di cambio ad innesti frontali con comando ad H.  Inoltre La '695 biposto' eredita dal mondo Racing: intercooler frontale, sistema scarico Akrapovic, ammortizzatori regolabili Extreme Shox, 'data logger' digitale MXL, sedili Abarth Corsa by Sabelt con cintura 4 punti, sistema frenante Brembo, cerchi OZ da 18 pollici alleggeriti e rollbar posteriore in titanio di Poggipolini.


Il motore 1.4 T-jet eroga in questa versione 190 CV ed il peso complessivo si limita a soli 997 Kg di peso, rendendo la Abarth '695 biposto' la migliore della sua categoria per rapporto peso/potenza (5,2 kg/CV) e per accelerazione da 0 a 100 km/h (soli 5,9 secondi) con una  velocità massima di 230Km/h. Tutto ciò rende questo modello un'autentica bomba; e se le prestazioni sono riscontrabili sulla carta, il divertimento alla guida non può essere misurato e dichiarato nella scheda tecnica, ma considerando che già la normale 500 Abarth è adrenalinica, da questa 695 Biposto ci aspettiamo tanto pepe e vere emozioni!


Sulla base della già aggressiva versione 595, la 695 esteticamente vanta un kit estetico specifico con vistosi paraurti anteriore e posteriore, minigonne laterali estese, cerchi in lega leggera ed particolari in carbono. Essenziale fino all'osso, questa Biposto è nettamente votata alle performance a discapito del comfort; per esempio per risparmiare peso i finestrini laterali sono fissi in policarbonato, con sportelli scorrevoli per quelli anteriori. Ovviamente per garantire le migliori prestazioni possibili bisogna rinunciare al "superfluo", come sedili posteriori, fari allo xenon, fendinebbia, climatizzatore e radio.


All'interno, la 695 mostra un nuovo display TFT che sostituisce la strumentazione davanti al conducente, mentre uno schermo LCD multi-funzione è posizionato sulla consolle centrale. Oltre ai sedili posteriori sostituiti con un roll-bar, mancano all'appello anche i rivestimenti interni delle portiere e le relative maniglie.

Un paio di enormi tubi di scarico (dell'impianto Akrapovic) in titanio spuntano dal diffusore posteriore, e con la pressione di un pulsante sul volante si aziona una valvola nei tubi per "tenere alta la voce".

L' Abarth 695 Biposto sarà disponibile entro la fine dell'anno; i prezzi devono ancora essere annunciati, ma è facile che siano prossimi a 50 mila Euro. Tuttavia, se può consolarvi, questo prezzo comprende anche la partecipazione al corso di guida in pista Abarth Driving Academy.


Schermo enorme ma dimensioni decisamente contenute. Display bellissimo e batteria ampia? Samsung Galaxy S8 Plus è in offerta oggi su a 515 euro oppure da ePrice a 577 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Audi

Audi Q2: recensione e prova su strada | HDtest

Hyundai

Hyundai IONIQ Electric: Live Batteria in extra-urbano

Volkswagen

Auto elettriche 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia

È il navigatore l'optional più richiesto dagli automobilisti italiani