Salone di Ginvera 2014: svelata la nuova Audi TT e TTS

04 Marzo 2014 0


Dopo le infinite anticipazioni, prima gli interni al CES di Las Vegas e poi i bozzetti ufficiali, che hanno preceduto il salone di Ginevra, è giunto finalmente il momento per Audi di togliere i veli alla terza generazione della sportiva compatta TT.

La nuova Audi TT è stata completamente rinnovata ma mantiene un design fedele alle passate edizioni, rivisto in ottica moderna ed arricchito dei nuovi elementi stilistici tipici del marchio, come la calandra single frame ed i fari in tecnologia Matrix LED (in cui gli abbaglianti sono costituiti da diodi luminosi regolabili singolarmente). Forte ispirazione è presa dal concept Allroad Shooting Brake visto a Febbraio, ma alcuni spunti provengono anche dalla sportiva R8, da cui riprende per esempio i quattro anelli posizionati sul cofano.


La carrozzeria propone lo stile caratterizzato da linee dritte e spigolose tipico dei recenti modelli Audi, con un nuovo montante C al posteriore e vetratura piatta ad enfatizzare la dinamicità del disegno. Nel complesso il profilo rievoca la prima generazione del '98, con parafanghi bombati, tetto ad arco, doppio scarico posteriore di dimensioni generose e spoiler posteriore automatico.

Con i suoi 4,18 m la coupé ha quasi la stessa lunghezza del modello precedente. Aumenta però l'interasse di 37 mm (2.505 mm) e gli sbalzi sono pertanto ridotti. La larghezza misura 1.832 mm, mentre l´altezza, uguale a quella del modello precedente, è di 1.353 mm. La piattafoma MQB in allumino ed acciaio ad alta ed altissima resistenza, comune ad Audi A3 e cugine, ha permesso un consistente risparmio di peso con conseguente risvolto positivo sul handling e sui consumi. Infatti la Nuova Audi TT 2.0 TFSI pesa 50 kg in meno (1.230 kg) del modello di seconda generazione del 2006 (a sua volta più leggera di 90 kg della prima edizone).


Gia noti gli innovativi interni che conferiscono al modello un connotazione sportiva ma anche raffinata. Linee pulite ed essenziali che racchiudono un cuore di contenuti tecnologici inediti tra cui l'Audi virtual cockpit, ossia la combinazione in un´unica unità digitale centrale della strumentazione multifunzione e del monitor MMI, e l´integrazione dei comandi del climatizzatore nelle bocchette di aerazione.


Per le nuove TT e TTS di Audi sono disponibili tre motori turbo a quattro cilindri ad iniezione diretta compresi in un range di potenza è compreso fra 184 CV (135 kW ) e 310 CV (228 kW ). Due motori a benzina TFSI ed un motore TDI, tutti Euro 6 e con sistema Start&Stop di serie. Il motore 2.0 TDI con cambio manuale e trazione anteriore ha una potenza di 184 CV (13 5 kW) e una coppia massima di 380 Nm. Ciò consente alla nuova sportiva di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi e di raggiungere una velocità massima di 235 km/h. Il consumo è di 4,2 l ogni 100 km che corrisponde a un´emissione di CO 2 pari a 110 g/km. Il motore 2.0 TFSI è invece  disponibile in due versioni: 230 CV (169 kW ) per la TT e 310 CV (228kW ) per la TTS. Nella Audi TT il motore 2.0 TFSI sviluppa una coppia, tra 1.600 e 4.300 g iri, di 370 Nm, accelerando, in versione con cambio manuale a sei marce e trazione anteriore, da 0 a 100 km/h in 6,0 secondi; la velocità massima di 250 km/h è limitata elettronicamente. Nella versione S tronic a sei marce e con trazione integrale quattro lo scatto da 0 a 100 è realizzato in soli 5,3 secondi. La TTS invece passa da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, mentre la velocità massima è comunque limitata elettronicamente a 250 km/h. Il suo motore 2.0 TFSI genera una coppia di 380 Nm da 1.800 a 5.700 giri ed è dotata di valvole nell´impianto discarico che modulano il sound sportivo rendendolo ancora più pieno.


Di ultima generazione il reparto multimediale che integra il sistema infotainment MMI Touch gestito dal processore Nvidia Tegra 3 con funzioni di connettività ed integrazione con smartphone.

Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5 è in offerta oggi su a 112 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE

Suzuki

Suzuki Jimny 2018: recensione e prova in fuoristrada | Video