Volkswagen Golf GTE: immagini leaked della sportiva ibrida

20 Febbraio 2014 0


Dopo il filo rosso che storicamente identifica le versioni GTI, e quello grigio, introdotto più recentemente, sulla mascherina delle GTD, Volkswagen svelerà all'imminente Salone di Ginevra la Golf GTE, versione ibrida con connotazione sportiva, caratterizzata dal filo blu.

La conferma viene da queste prime immagini leaked, da cui si può notare come esteticamente la nuova versione GTE differisce dal resto della gamma solo per il paraurti anteriore che integra luci diurne (o forse particolari fendinebbia) a LED a forma di C, ed ovviamente per l'inedito filo blu con scritta GTE sulla mascherina anteriore, che diventa il distintivo delle GTE. Per il resto notiamo classici spoiler ed estrattore posteriore con doppio scarico laterale, ripresi dalla GTD.


Per il momento nono sono noti i dettagli tecnici, ma, se il modello di produzione utilizza la stessa propulsione del prototipo, ci si può aspettare il motore TSI 1.4 da 150 CV (comune ad Audi A3 e-tron), abbinato ad un motore elettrico da circa 100 CV, per una potenza combinata prossima ai 200 CV; il tutto con emissioni di CO2 anche inferiori a 40 g/km .

La potenza sarà inviata alle ruote anteriori attraverso il cambio automatico DSG a doppia frizione con sei velocità. Grazie al contributo in accelerazione dato dalla coppia del motore elettrico lo 0-100 dovrebbe essere coperto in circa 7 secondi, e con la sola energia fornita dalle batterie la Golf GTE dovrebbe percorrere in modalità elettrica circa 50 km.

Per ulteriori dettagli non resta che aspettare la presentazione ufficiale a Ginevra (4 marzo), o magari qualche notizia in anteprima diffusa dal colosso tedesco.



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2