Renault presenta il motore per la Formula 1 2014

22 Giugno 2013 0

Come sa chi segue il motorsport, nel 2014 la Formula 1 cambierà radicalmente andando in direzione del downsizing dei motori. Via il V8 aspirato da 2.4 litri si passerà a un più compatto V6 turbo da 1.6 litri.

Renault è il primo produttore a presentare il nuovo motore per il campionato del 2014, il V6 " Renault Energy F1-2014". Nonostante la piccola cilindrata, il propulsore sviluppa un totale di 760 cavalli, 600 forniti dal motore e 160 dal sistema di recupero dell'energia.

Qesto, infatti, permette di migliorare l'efficienza energetica convertendo il calore dello scarico o l'energia normalmente sprecata per i freni.

Grazie a questo sistema Renault andrà incontro al nuovo regolamento, che ricordiamo prevede solo 100 chilogrammi di carburante per l'intera corsa, con la necessità che i nuovi motori consumino il 35% in meno dei precedenti.

Rispetto al V8 dell'attuale generazione, il V6 porta più in basso il limitatore (15.000 giri invece dei 18.000 del V8), compensando però con il turbo e con l'ERS (Energy Recovery System), il doppio più potente dell'attuale KERS (120 kW dell'ERS contro i 60 kW del KERS).

Oltre a minori consumi, i nuovi motori dovranno aumentare l'affidabilità dato che si riduce a 5 (ora sono 8) il numero di motori per ogni stagione.

Renault, infine, ha fatto una dichiarazione riguardo il sound:

Fondamentalmente il rumore del motore sarà comunque alto, vi sveglierà se addormentati e chi abita nei dintorni dell'autodromo si lamenterà comunque. Ovviamente il rumore del sovralimentato sarà diverso da quello del V8 aspirato e si potrà sentire meglio in fase di rilascio dell'acceleratore quando il motore diminuisce di potenza.

Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 355 euro oppure da Amazon a 406 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

Renault

ADAS Renault: vi spiego tutta la tecnologia | speciale guida autonoma LVL 2