MotoGP Indianapolis: Valentino Rossi dice addio a Ducati per la Yamaha, risultati prove libere

17 Agosto 2012 0

Mentre si aprono le danze sulla MotoGP a Indianapolis, risuonano ancora nell'aria le parole di Valentino Rossi che ieri, nella conferenza stampa pre-week end, ha annunciato l'addio alla Ducati.

Il pilota italiano ha comunicato che "con Ducati le cose non sono andate come previsto" e, nonostante il dispiacere per i tifosi italiani, il Vale nazionale ha scelto per la moto più competitiva in quelli che considera gli ultimi due anni nel mondo delle corse.

Rossi ha quindi confermato il ritorno a Yamaha, moto con la quale il pilota si è sempre trovato bene anche se, ora, rientrando in squadra di troverà secondo a Lorenzo:

ora Lorenzo è il numero uno ma tra di noi non ci sono muri, i rapporti sono migliorati e il mio obbiettivo è scoprire se sono ancora competitivo o meno

Valentino tornerà quindi a cavalcare la Yamaha a partire da Novembre, a Valencia il 13 e 14 per i test in attesa della nuova stagione. Che ne pensate, riuscirà Vale a raggiungere quota 10 mondiali vinti prima di ritirarsi?

Nell'attesa di scoprire la risposta a questa domanda, ecco i risultati delle prove libere del Venerdì, concluse da poco e dominate dalle Honda che piazzano al primo e secondo posto rispettivamente Stoner e Pedrosa. Terzo Hayden su Ducati seguito da Spies su Yamaha mentre per Lorenzo e Rossi dobbiamo guardare alla fine della top10: Jorge ottavo e Valentino nono.

  • 01- Casey Stoner - Repsol Honda Team - Honda RC213V - 1´41.925
  • 02- Dani Pedrosa - Repsol Honda Team - Honda RC213V - + 0.181
  • 03- Nicky Hayden - Ducati Team - Ducati Desmosedici GP12 - + 0.547
  • 04- Ben Spies - Yamaha Factory Racing - Yamaha YZR M1 - + 0.611
  • 05- Stefan Bradl - LCR Honda MotoGP - Honda RC213V - + 1.102
  • 06- Alvaro Bautista - San Carlo Honda Gresini - Honda RC213V - + 1.270
  • 07- Cal Crutchlow - Monster Yamaha Tech 3 - Yamaha YZR M1 - + 1.370
  • 08- Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing - Yamaha YZR M1 - + 1.387
  • 09- Valentino Rossi - Ducati Team - Ducati Desmosedici GP12 - + 1.420
  • 10- Hector Barbera - Pramac Racing Team - Ducati Desmosedici GP12 - + 1.811
  • 11- Andrea Dovizioso - Monster Yamaha Tech 3 - Yamaha YZR M1 - + 1.820
  • 12- Yonny Hernandez - Avintia Blusens - BQR FTR - + 2.403 (CRT)
  • 13- Aleix Espargaro - Power Electronics Aspar - ART GP12 - + 2.789 (CRT)
  • 14- Karel Abraham - Cardion AB Motoracing - Ducati Desmosedici GP12 - + 2.814
  • 15- Mattia Pasini - Speed Master Team - ART GP12 - + 2.988 (CRT)
  • 16- Randy De Puniet - Power Electronics Aspar - ART GP12 - + 4.373 (CRT)
  • 17- Ivan Silva - Avintia Blusens - BQR FTR - + 4.407 (CRT)
  • 18- Michele Pirro - San Carlo Honda Gresini - FTR Honda MGP12 - + 4.555 (CRT)
  • 19- Colin Edwards - NGM Mobile Forward Racing - Suter BMW - + 4.595 (CRT)
  • 20- Steve Rapp - Attack Performance - Attack Performance APR - + 4.694 (CRT)
  • 21- Danilo Petrucci - CAME Iodaracing Project - Ioda TR003 - + 5.016 (CRT)
  • 22- James Ellison - Paul Bird Motorsport - ART GP12 - + 5.581 (CRT)
  • 23- Aaron Yates - GPTech - BCL GP212 - + 6.129 (CRT)
L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da puntocomshop a 669 euro oppure da Amazon a 725 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Renault

Renault ZOE BOSE Q90 FLEX | HDtest

Tesla

The Boring Company: la prima foto del "tunnel" rivoluzionario di Elon Musk

Pneumatici invernali: video guida e 10 domande sulle gomme da neve

Auto

Porsche 718 Boxster e Cayman: finalmente anche GTS